Udinese-Sampdoria, arbitra Fabbri: i blucerchiati possono sorridere

Fabbri Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Udinese-Sampdoria, gli arbitri: dirige Fabbri di Ravenna, coadiuvato dagli assistenti Alassio e Vivenzi. Quarto uomo Rapuano, al VAR Tagliavento e Giua

Sarà Michael Fabbri di Ravenna a dirigere il primo anticipo della settima giornata tra Udinese e Sampdoria, in programma alla “Dacia Arena” alle ore 18.00 di sabato. A coadiuvare il direttore di gara saranno gli assistenti Stefano Alassio di Imperia e Mauro Vivenzi di Brescia. Il quarto ufficiale sarà Antonio Rapuano di Rimini. Assisteranno alla sfida della Dacia Arena, direttamente dal monitor del VAR, Paolo Tagliavento di Terni e Antonio Giua di Olbia. Per Fabbri si tratta della quarta presenza stagionale dopo aver arbitrato Hellas Verona-Napoli, Juventus-Chievo e Benevento-Roma. Se contro l’Udinese i precedenti sono tre e contano solamente sconfitte, con la Sampdoria va decisamente meglio: sei successi, un pareggio e una sconfitta per un totale di otto incroci. L’esordio blucerchiato risale al 24 settembre 2014 in Sampdoria-Chievo, decisa dalle reti di Daniele Gastaldello e Alessio Romagnoli. L’unica battuta d’arresto, invece, lo ha visto coinvolto in Bologna-Sampdoria del 31 gennaio 2016: fu lo zampino di Mattia Destro nel finale a rendere vane le marcature di Luis Muriel e Joaquin Correa.