Assalto Inter per Torreira: ecco la strategia nerazzurra

Torreira Sampdoria
© foto Valentina Martini

L’Inter prepara l’assalto a Torreira per giugno: i nerazzurri vogliono abbassare la parte “cash” della clausola con l’inserimento di alcune contropartite

Non è un segreto che Lucas Torreira piaccia a mezza Serie A e a diversi top club all’estero: il centrocampista della Sampdoria ha confermato in questa stagione quanto fatto vedere di buono in quella scorsa, migliorandosi anche nel mettere a segno i suoi primi gol nel massimo campionato italiano. Normale dunque che un classe ’96 così, bravo inoltre nella fase di interdizione e in quella di costruzione, possa far gola a molte squadre. Una di queste, oltre a Roma e Napoli, è senza dubbio l’Inter, club che già a gennaio aveva provato a strappare il numero 34 ai blucerchiati, senza successo.

Secondo l’edizione odierna di Tuttosport i nerazzurri avrebbero pronta una ben precisa strategia per riuscire a portare l’uruguagio a Milano. La clausola da 25 milioni che penderà sulla testa di Torreira a partire dall’estate, infatti, è certamente bassa se rapportata al valore del giocatore, ma resta comunque un esborso economico non indifferente per Suning. Ecco allora che la società di Corso Vittorio Emanuele starebbe pensando di abbassare la parte “cash” con l’inserimento di alcune contropartite che, alla fine, aumenterebbero la spesa finale, ma consentirebbero di non spendere tutti e subito i 25 milioni richiesti dalla Samp. I nomi sarebbero quelli di giovani promettenti come Pinamonti e Colidio, ma ci sarebbero anche quelli di esuberi come Puscas e Biabiany, nomi, questi ultimi, che probabilmente la Sampdoria rifiuterebbe immediatamente di inserire nell’affare