Assemblea dei tifosi: chiesto maggiore rispetto alla società

© foto www.imagephotoagency.it

I tifosi della Sampdoria esigono maggiore rispetto dall’intera società e dai giocatori. Questo il chiaro messaggio che si evince dalle parole della cattedra che ha presieduto, questa sera, all’assemblea organizzata alla Sala Chiamata del Porto Antico. Nonostante il campionato sia terminato, resta la paura nell’ambiente che la dirigenza possa commettere ulteriori passi falsi e condurre il Doria verso baratri dai quali sarà difficile uscire. 

 

I dissidi con Massimo Ferrero si protaggono fin dal suo arrivo. Non è andata giù ai tifosi doriani la questione dell’inno, così come quella del Torneo Ravano abbandonato alla pura figura delle sorelle Francesca e Ludovica Mantovani. O la chiusura di Samp TV, il canale ufficiale dedicato interamente alle vicende blucerchiate. Ovviamente il tema principale resta il campo, su cui si è conclusa una delle stagioni peggiori degli ultimi anni che ha visto sfiorare la retrocessione in seguito all’eliminazione dall’Europa League, una campagna di riparazione che ha peggiorato la situazione e al cambio di allenatore che non ha offerto i frutti sperati.

Articolo precedente
Uno sguardo alla porta: piace Lanni dell’Ascoli
Prossimo articolo
Ferrero conferma Montella: resta anche Osti