Atalanta-Sampdoria 0-1, sintesi e tabellino

tonelli esultanza sampdoria-atalanta
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Sampdoria, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Tre punti pesantissimi, quelli rimediati questo pomeriggio dalla Sampdoria contro l’Atalanta. Dopo un primo tempo di difficoltà, in cui gli orobici avevano anche colpito due pali, a un quarto d’ora dalla fine la squadra di Marco Giampaolo riesce a passare in vantaggio con l’incornata vincente di Lorenzo Tonelli e a congelare l’1-0 grazie a una partita magistrale della linea difensiva.

LE PAGELLE DI ATALANTA-SAMPDORIA!
ATALANTA-SAMPDORIA: GLI HIGHLIGHTS 
ATALANTA-SAMPDORIA: LE FOTOGALLERY


Atalanta-Sampdoria 0-1: tabellino

MARCATORI: s.t. 31′ Tonelli.

ATALANTA (3-5-2): Gollini 6; Toloi 5,5, Palomino 6, Masiello 6 (dal 23′ p.t. Mancini 6); Hateboer 6, De Roon 5,5, Freuler 5, Castagne 6; Pasalic 5 (dall’11’ s.t. Ilicic 5,5); Gomez 6,5, Zapata 5,5 (dal 20′ s.t. Barrow 5). Allenatore: Gasperini.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6,5; Bereszynski 6,5, Tonelli 7,5, Andersen 6,5, Murru 7; Linetty 6, Ekdal 6, Praet 6,5 (dal 37′ s.t. Barreto 6); Caprari 5 (dal 13′ s.t. Ramirez 5,5); Defrel 5,5 (dal 40′ s.t. Kownacki s.v.); Quagliarella 5,5. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Jankto, Colley, Tavares, Ferrari, Rolando. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Irrati di pistoia. Assistenti: Carbone di Napoli e Lo Cicero di Brescia. Quarto ufficiale: Serra di Torino. VAR: Fabbri di Ravenna. AVAR: Giallatini di Roma.

NOTE: ammoniti al 30′ p.t. Andersen, al 2′ s.t. de Roon, al 34′ s.t. Linetty, al 43′ s.t. Ilicic e al 46′ s.t. Bereszynski; recupero 1′ p.t e 4′ s.t.


Atalanta-Sampdoria: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Sampdoria rientra dagli spogliatoi con più convinzione rispetto al primo tempo, e al quarto d’ora il subentrato Ramirez chiama già in causa Gollini, che sfodera una parata decisiva. Al 31′ ci pensa Tonelli a firmare il vantaggio, con un colpo di testa micidiale che trafigge il portiere avversario. Con grande attenzione e solidità di tutta la linea difensiva, i blucerchiati riescono a espugnare Bergamo e a portare a casa tre punti fondamentali.

49′ FINISCE LA PARTITA! La Sampdoria batte l’Atalanta per 0-1

47′ PARATA DI AUDERO! Il portiere blucerchiato devia in corner un tiro insidiosissimo

46′ AMMONITO BERESZYNSKI! Il polacco stende Gomez, nessun dubbio per Irrati

45′ Saranno 4 i minuti di recupero

43′ AMMONITO ILICIC! Lo sloveno compie un fallo di frustrazione su Praet e finisce sul taccuino di Irrati

42′ Kownacki cerca di servire Quagliarella in area, anticipo di Toloi a chiudere

40′ CAMBIO SAMPDORIA! Esce Defrel, entra Kownacki

37′ CAMBIO SAMPDORIA! Esce Linetty, entra Barreto

35′ Hateboer entra duro su Ramirez: Irrati lo grazia e non estrae cartellini

35′ Ramirez riceve il pallone in area, sterza e serve in mezzo Quagliarella: il numero 27, però, viene chiuso da una gabbia di giocatori nerazzurri

34′ Ammonito anche Linetty

31′ GOL SAMPDORIA! Tonelli stacca di testa e infila Gollini

30′ Toloi devia il pallone, corner per la Sampdoria

25′ Ripartenza micidiale di Defrel, che resiste alla carica degli avversari per poi servire Ramirez: l’uruguaiano, però, si fa chiudere da de Roon al momento del tiro

23′ Barrow si infila in area con un numero: Bereszynski salva tutto con una spallata che impedisce all’avversario di calciare in porta

21′ Ilicic serve di prima Freuler in mezzo all’area: conclusione totalmente imprecisa che termina altissima sopra la traversa

20′ Zapata lamenta problemi muscolari: costretto a entrare Barrow al suo posto

17′ OCCASIONE SAMPDORIA! Uno-due spettacolare tra Quagliarella e Ramirez: Gollini sfodera un’altra bella parata sul tiro del numero 11 blucerchiato

16′ Troppo teso il cross di Toloi: nessun compagno riesce a intercettarlo

13′ Giampaolo spende il primo cambio: fuori Caprari, dentro Ramirez

12′ Ora è assedio dei bergamaschi, la Samp non riesce a ripartire

12′ OCCASIONE ATALANTA! Murru si supera con una chiusura provvidenziale che toglie il pallone dai piedi di Zapata, a due passi dalla porta

11′ Secondo cambio per Gasperini: esce Pasalic, entra Ilicic

11′ Irrati ferma il gioco: Zapata tocca con la mano il pallone

9′ Palla rischiosa per la Sampdoria: Tonelli preferisce spazzare in fallo laterale

8′ Ekdal perde palla e l’Atalanta riparte: Pasalic tira in maniera angolata, nessuno riesce a deviare in porta e il pallone si spegne sul fondo

6′ Ekdal atterrato da Gomez: buon fallo guadagnato dallo svedese

5′ Quagliarella scarta due uomini e riesce a servire Defrel, che poi si fa soffiare il pallone

2′ L’Atalanta riparte, ma Irrati segnala una posizione di fuorigioco

1′ Si riparte! Comincia il secondo tempo di Atalanta-Sampdoria

SINTESI PRIMO TEMPO – Poca Sampdoria e tanta Atalanta. Si può riassumere così la prima frazione di gioco: i due pali centrati dai nerazzurri e le tante occasioni create bastano per far capire che, se Giampaolo vorrà portare via almeno un punto da Bergamo, bisognerà cambiare marcia alla ripresa. Per ora solo Andersen, con un gran colpo di testa, è riuscito a impegnare Gollini in una parata decisiva.

45’+1′ Non c’è più tempo: il primo tempo si chiude a reti inviolate

45′ La Sampdoria riparte bene con Bereszynski, ma Caprari il suo controllo è difettoso e la difesa nerazzurra può intercettare

43′ Quagliarella si guadagna fallo con esperienza: Caprari batte la punizione, ma il pallone è troppo lungo per tutti e si spegne sul fondo

42′ OCCASIONE ATALANTA! Mancini stacca bene sul cross dalla bandierina, ma non trova la porta di poco

41′ OCCASIONE ATALANTA! Nerazzurri ancora pericolosi con Toloi, bravo a girarsi in area e a calciare di prima intenzione: Audero va in spaccata e spazza il pallone coi piedi

39′ OCCASIONE ATALANTA! Palo esterno colpito da Gomez, che era riuscito ad infilarsi in area sfruttando una dormita della retroguardia blucerchiata

38′ Murru fa muro e concede un altro corner ai padroni di casa

37′ Chiusura perfetta di Bereszynski: Pasalic verticalizza per Gomez, ma il polacco aggancia il pallone e riparte

34′ La Sampdoria riparte bene: il lancio di Caprari finisce sui piedi di Quagliarella, che poi spreca calciando in tribuna

33′ Zapata se ne va in velocità e mette in mezzo: Irrati fischia un fallo in attacco di Pasalic, che nel frattempo aveva atterrato Bereszynski

32′ Tonelli atterrato in area da Gomez: fallo in attacco

30′ Andersen troppo violento nel tentativo di fermare Zapata: cartellino giallo per il danese

28′ Audero esce e anticipa in volo Zapata, guadagnandosi anche un fallo in attacco

28′ Andersen in spaccata devia lontano il cross deviato di Gomez

27′ OCCASIONE ATALANTA! L’incornata di Zapata si stampa sul palo!

26′ Altro calcio d’angolo per l’Atalanta

24′ Quagliarella tenta la conclusione al volo da posizione defilata: il pallone termina a lato del palo, anche se non di molto

24′ Defrel sgambettato da Freuler: calcio di punizione per la Samp

23′ Primo cambio forzato per Gasperini: al posto di Masiello entra Mancini

22′ Masiello si tocca la coscia e si accascia a terra: il difensore nerazzurro non ce la fa a continuare

20′ OCCASIONE ATALANTA! Hateboer si divora da due passi un gol già fatto

19′ OCCASIONE SAMPDORIA! Stacco imperioso di Andersen, ma Gollini sfodera una parata decisiva e toglie il pallone dall’angolino basso

18′ Defrel salta un avversario e riparte sulla fascia destra: il francese serve Quagliarella, ma Gollini lo anticipa con i piedi e chiude in corner

17′ Caprari prova a ripartire ma si allunga troppo il pallone, che torna all’Atalanta

15′ Murru chiude Gomez in calcio d’angolo: Zapata colpisce di testa, ma la sua conclusione è troppo debole

14′ Andersen non pulitissimo su una chiusura nella propria area: il pallone torna con un brivido fra i piedi di Audero

11′ OCCASIONE ATALANTA! Quagliarella si lascia anticipare ingenuamente e l’Atalanta riparte: Zapata calcia ma non trova la porta

9′ Castagne si infila bene in area dalla destra e mette in mezzo: Andersen respinge

8′ Bereszynski va al cross: troppo impreciso, Gollini esce senza problemi

7′ Quagliarella perde palla e fa ripartire i nerazzurri: per fortuna c’è Tonelli a rimediare tutto con una splendida chiusura su Zapata

6′ Triangolo in velocità fra gli attaccanti blucerchiati: la difesa avversaria spazza in fallo laterale

5′ Pasalic fermato in netta posizione di fuorigioco: la Sampdoria può ripartire da Audero

4′ Defrel tenta di ripartire in velocità, ma Palomino fa muro e recupera il pallone

4′ Quagliarella bravo a guadagnarsi fallo in uscita dalla propria area

3′ Audero esce e anticipa Zapata calciando il pallone in fallo laterale

2′ Primo corner per l’Atalanta

1′ Calcio di punizione per la Samp: Linetty atterrato irregolarmente

1′ Partiti! Irrati fischia l’inizio della gara. La Sampdoria tocca il primo pallone

14,59 Squadre in campo! Fra poco il fischio d’inizio di Irrati

14,56 Squadre nel tunnel degli spogliatoi. Atalanta-Sampdoria sta per cominciare!


Atalanta-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Caprari titolare, Barreto riposa

ATALANTA (3-5-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Pasalic; Gomez, Zapata. Allenatore: Gasperini.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Linetty, Ekdal, Praet; Caprari; Defrel, Quagliarella. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Sala, Barreto, Ramirez, Jankto, Colley, Tavares, Ferrari, Rolando, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

ARBITRO: Irrati di pistoia. Assistenti: Carbone di Napoli e Lo Cicero di Brescia. Quarto ufficiale: Serra di Torino. VAR: Fabbri di Ravenna. AVAR: Giallatini di Roma.


Atalanta-Sampdoria: probabili formazioni e prepartita

14,35 Gianluca Caprari a Sky Sport nel prepartita: «Fino ad ora non abbiamo sbagliato partite, questo è il nostro obiettivo. Giocando come le ultime, ne sbaglieremo ben poche. Oggi è tosta, ma giocando come abbiamo fatto ultimamente potremo essere pericolosi»

14,30 Duvan Zapata a Sky Sport nel prepartita: «Alla Samp sono stato veramente alla grande per dodici mesi. Quindi se dovessi segnare, per rispetto non esulterei»

13,25 Spogliatoi pronti all'”Atleti Azzurri d’Italia”. Fra un’ora e mezza il fischio d’inizio!

Così Marco Giampaolo in conferenza stampa alla vigilia della sfida: «L’ambiente di Bergamo non mi preoccupa. Non credo alle compensazioni. Tutti i professionisti che ruotano attorno al mondo del calcio non penso operino in questa ottica. Non temo favoritismi a vantaggio dell’Atalanta. La partita è difficile perché l’Atalanta è una squadra forte, hanno lottato in Europa League con un ottimo piazzamento nella scorsa stagione. Sono cambiati i calciatori, ma la mentalità è stata consolidata. La rispetto perché è una squadra forte. L’Atalanta è una squadra con qualità e forza fisica. Ti fa giocare poco. Hanno un’ottima gestione della palla. Con le squadre di Gasperini è sempre difficile giocare, lui sa alterare gli equilibri degli avversari. Abbiamo le nostre esperienze passate, non è una squadra semplice da affrontare. Noi l’abbiamo preparata per fare bene, poi ovviamente i valori individuali possono spostare gli equilibri in una partita: tipo Ilicic per l’uno contro uno. Defrel sta bene, è disponibile, non ha avuto problemi alla caviglia. Saponara è pronto, gli manca di stare insieme alla squadra: non è ancora convocato, ma conto di averlo per la prossima partita. Forse si sarebbe potuto anticipare, ma non abbiamo voluto rischiare».

Così Gian Piero Gasperini ieri in conferenza stampa: «Ripartiamo dal secondo tempo col Milan e da partite come quella con la Fiorentina: guardiamo a una gara per volta e prendiamo forza dalle prestazioni. Se riusciamo a trovare continuità, arriveranno anche i risultati. Domani dobbiamo dare una risposta a noi stessi e ai nostri tifosi: di fronte avremo un avversario difficile, una squadra pericolosa e che gioca bene, ma per noi sarebbe importante vincere. Dobbiamo essere noi a svoltare. Adesso è il momento di reagire in modo compatto a un momento in cui mancano i risultati, ma non le prestazioni. Un risultato importante domani potrebbe darci una grossa spinta».

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Pasalic; Gomez, Zapata. Allenatore: Gasperini.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Caprari; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Atalanta-Sampdoria: i precedenti del match

Sono 106 i precedenti ufficiali tra Atalanta e Sampdoria. Il bilancio verte in favore dei blucerchiati, che vantano nella loro storia 45 successi contro i 25 dei nerazzurri. Sono 36 invece i pareggi totali tra le due formazioni.


Atalanta-Sampdoria: l’arbitro del match

A dirigere la sfida tra Atalanta e Sampdoria sarà Massimiliano Irrati di Pistoia, affiancato dagli assistenti Ciro Carbone di Napoli e Alessandro Lo Cicero di Brescia. Il quarto ufficiale sarà Marco Serra di Torino, mentre davanti agli schermi del VAR ci saranno Michael Fabbri di Ravenna e Alessandro Giallatini di Roma 2. I precedenti della Sampdoria con Irrati sono molto recenti: fu lui ad arbitrare la partita disputata in trasferta contro il Frosinone vinta in goleada dalla squadra di Marco Giampaolo. Il bilancio generale vede solo due sconfitte, tre pareggi e ben sei vittorie. Diametralmente opposto il ruolino di Irrati con l’Atalanta: su undici partite dirette solo una vittoria per i nerazzurri, tre pareggi e sette sconfitte. Nel suo passato si contano inoltre due Sampdoria-Atalanta, vinte entrambe dalla squadra blucerchiata.


Streaming Atalanta-Sampdoria: dove vederla in tv

Atalanta-Sampdoria andrà in scena domenica 7 ottobre, alle ore 15, presso lo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e in streaming sull’applicazione Sky Go da smartphone, tablet o computer.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
streaming SampdoriaAtalanta-Sampdoria, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita
Prossimo articolo
atalanta sampdoriaAtalanta-Sampdoria, le pagelle: difesa bunker, Tonelli tuttofare