Audero allo scoperto: «Obiettivo nazionale maggiore». E sulla Samp…

audero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Audero pensa al Sassuolo ma sogna oltre: «Con i neroverdi sarà dura, sono avversari tosti. Il mio obiettivo è la nazionale maggiore»

Il portiere della Sampdoria Emil Audero, a margine della Charity Dinner organizzata da Stelle nello Sport nella prestigiosa cornice dell’Acquario di Genova, ha introdotto la partita contro il Sassuolo di sabato pomeriggio: «I neroverdi sono un avversario bello tosto – ha affermato l’estremo difensore alla stampa presente –, ricordo che la gara d’andata al “Ferraris” è stata molto bloccata. Ci aspettiamo una gara simile anche al ritorno, cercheremo di farci trovare pronti. L’attaccante che mi ha impressionato di più in serie A? L’arrivo di Cristiano Ronaldo ha alzato l’asticella per tutti, ma posso fare anche i nomi di Piatek e Dzeko». Infine, una riflessione su una possibile chiamata in nazionale, date le ottime prestazioni con la maglia della Samp: «Anche la convocazione in nazionale maggiore è un obiettivo, adesso i miei pensieri sono però concentrati solo sul bene della Sampdoria».