Audero fa bestemmiare Mandragora: amarezza e prova tv

diretta formazioni
© foto Udinese Calcio

Audero para la conclusione di Mandragora, il centrocampista si infuria: doppia bestemmia e rischio prova tv

Non è stata affatto una giornata da ricordare, quella di ieri sera a Udine, per la Sampdoria. I blucerchiati sono usciti sconfitti dalla “Dacia Arena” in quello che è stato l’esordio in campionato della truppa guidata da Giampaolo, una partita giocata male anche e soprattutto per merito di una Udinese ben messa in campo, aggressiva e determinata a fare risultato. Tanto determinata che, quando a fine partita Emil Audero ha salvato in angolo su un tiro pericoloso di Rolando Mandragora, il centrocampista ex Genoa si è letteralmente infuriato – con se stesso e con il portiere, probabilmente – per aver gettato al vento una buona occasione per segnare. Le telecamere hanno pizzicato il centrocampista classe ’97 proferire una doppia espressione blasfema che, a norma di regolamento, dato che non è stata ravvisata dall’arbitro, potrà essere punita con la prova tv. Ecco il video della bestemmia di Mandragora, che probabilmente costerà al giocatore un turno di squalifica.