Audero fa bestemmiare Mandragora: amarezza e prova tv

© foto Udinese Calcio

Audero para la conclusione di Mandragora, il centrocampista si infuria: doppia bestemmia e rischio prova tv

Non è stata affatto una giornata da ricordare, quella di ieri sera a Udine, per la Sampdoria. I blucerchiati sono usciti sconfitti dalla “Dacia Arena” in quello che è stato l’esordio in campionato della truppa guidata da Giampaolo, una partita giocata male anche e soprattutto per merito di una Udinese ben messa in campo, aggressiva e determinata a fare risultato. Tanto determinata che, quando a fine partita Emil Audero ha salvato in angolo su un tiro pericoloso di Rolando Mandragora, il centrocampista ex Genoa si è letteralmente infuriato – con se stesso e con il portiere, probabilmente – per aver gettato al vento una buona occasione per segnare. Le telecamere hanno pizzicato il centrocampista classe ’97 proferire una doppia espressione blasfema che, a norma di regolamento, dato che non è stata ravvisata dall’arbitro, potrà essere punita con la prova tv. Ecco il video della bestemmia di Mandragora, che probabilmente costerà al giocatore un turno di squalifica.

Articolo precedente
Defrel SampdoriaL’autocritica di Defrel: «Noi nuovi dobbiamo lavorare»
Prossimo articolo
Nuovi acquisti fra luci e ombre: i promossi e i bocciati