Audero non si dà pace: «Dovevamo essere più lucidi»

Audero analizza Sampdoria-Inter mettendo in luce l’ottima prova dei blucerchiati, ma il rammarico per il risultato resta

SAMPDORIA-INTER: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-INTER: LE PAGELLE

Emil Audero scuote la testa e non digerisce la sconfitta della Sampdoria, maturata per 1-0 contro l’Inter. Il gol di Marcelo Brozovic è una beffa per l’ottima partita giocata dai blucerchiati: «Non sono bastate le mie parate, è un bel rammarico questa sconfitta. Dobbiamo lavorare come stavamo facendo e preparare bene la partita contro il Cagliari. Sul secondo gol dell’Inter eravamo tutti sicuri che l’arbitro sarebbe intervenuto, sul primo non c’eravamo accorti quindi i miei complimenti al VAR. Gli ultimi minuti sono stati burrascosi, avremo dovuto essere più lucidi. Il gol di Brozovic voglio rivederlo, il tiro è stato abbastanza forte. La stanchezza fisica ha influito, ma anche loro avevano giocato la partita di Champions. Abbiamo tenuto bene il campo e ci brucia questa sconfitta, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Usciamo rafforzati nelle convinzioni, ma contano anche i risultati. Abbiamo giocato delle ottime partite contro ottime squadre, abbiamo giocato stasera con una delle più forti del campionato uscendo a testa alta. L’unico rammarico è il risultato».

Articolo precedente
EkdalEkdal ottimista: «Capita anche di vincerle così»
Prossimo articolo
giampaolo sampdoriaGiampaolo inconsolabile: «Peggior sconfitta della mia carriera»