Ferrero: «Auguri alla Samp, ai genoani e a Garrone»

Coronavirus sampdoria Ferrero
© foto www.imagephotoagency.it

Gli auguri di buon Natale di Ferrero: «A Genova, alla famiglia Garrone e anche ai genoani»

Tramite i microfoni di Telenord, il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha voluto fare gli auguri di buon Natale ai propri tifosi e alla città di Genova: «Io voglio fare un augurio, che i tifosi della Sampdoria non me ne vogliano, a Genova, a questa città meravigliosa, felliniana, sospesa. Una città che ringrazio, che sono sei anni che mi ospita anche se qualche volta mi contestano perché mi amano».

«Poi voglio fare gli auguri alla famiglia Garrone – prosegue – a tutte le famiglie che danno e stanno dando a questa città lavoro. Oltre Genova c’è l’Italia. C’è un’Italia che lavora, che fatica. Genova la trascurano un po’, la gente non capisce quante famiglie perbene che hanno fatto l’Italia sono ancora qui a lavorare per questa città meravigliosa».

«Ho subito dei dolori, perché mi sono sentito genovese, sul ponte Morandi, sulle alluvioni. Genova non deve mollare, si rialzerà sempre. Faccio tanti auguri ai genoani e ai sampdoriani, ma soprattutto all’Italia che lavora. Buone feste, con tutto il cuore, da Massimo Ferrero».