Balbuena, voglia d’Europa: ecco chi è il centrale che piace alla Sampdoria

balbuena corinthians
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco chi è Fabiàn Balbuena, il centrale di proprietà del Corinthians seguito dalla Sampdoria: fisico statuario e tanta voglia d’Europa

Non è un segreto che la Sampdoria sia attenta al mercato dei giovani, soprattutto per quanto riguarda l’est Europa. Meno scontato, invece, rispetto a come ha abituato la dirigenza blucerchiata, è che si stia cercando il prossimo colpo di calciomercato in Sudamerica, dove la Samp ha recentemente pescato poco e male, basti ricordare Matias Rodriguez. Brasile ed Argentina, però, rappresentano campionati dai quali, se si sa pescare, si possono fare grandi affari: ecco allora che lo scouting blucerchiato è rimasto dell’idea che monitorare i giocatori più interessanti dell’America latina sia un’operazione intelligente, e che potrebbe portare anche qualche colpo non da poco. Con questa idea la Sampdoria si è messa sulle tracce del terzino del Boca Juniors Gino Peruzzi e di un centrale, Fabiàn Balbuena del Corinthians.

Balbuena, ventisei anni, è un centrale paraguagio di grande sostanza e fisicità: alto 1,88, non disdegna il duello fisico con gli avversari e di testa sa farsi rispettare sia su situazioni difensive che offensive, in occasione di calci d’angolo e calci piazzati nei pressi dell’area avversaria. Dotato di un temperamento focoso, che ha fatto innamorare il pubblico del club paulista, Balbuena è però anche molto risoluto a fare un salto di qualità che potrebbe portarlo lontano dall’Europa. Ecco perché, ad un anno dalla scadenza del contratto col Corinthians, il classe ’91 non ha ancora affermato con certezza che rinnoverà, tutt’altro. La Sampdoria ha fiutato il colpo e potrebbe provare a portare in Italia il connazionale di Barreto, facendolo magari crescere con calma a livello tattico in questa seconda parte di stagione per averlo poi pronto l’anno prossimo: d’altro canto, Silvestre inizia ormai ad avere una certa età, e non potrà giocare sempre ogni singola partita. Andersen è giovane ma potrebbe non bastare per rimpiazzare il difensore argentino: ecco allora che un altro centrale potrebbe essere ben accetto da Giampaolo, che si troverebbe così un altro giocatore di prospettiva su cui lavorare. Il costo dell’operazione potrebbe aggirarsi sui 3 milioni.

Articolo precedente
Sampdoria quoteSampdoria, riprendi il cammino: hai le armi per battere il Cagliari
Prossimo articolo
Coppa Italia, biglietti in vendita libera per Fiorentina-Sampdoria: tutte le info