Biraschi scalpita, Spolli frena: «Ci sarà tempo di pensare alla Sampdoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Derby della Lanterna: Biraschi scalpita per disputare la stracittadina, Spolli frena e pensa a SPAL e Cagliari: «A tempo debito penseremo alla Sampdoria»

Meno due partite al Derby della Lanterna: la Sampdoria avrà due trasferte contro Chievo e Atalanta, il Genoa due gare casalinghe contro SPAL e Cagliari. La testa, soprattutto quella dei tifosi, però è già proiettata alla partita che vale un campionato. Vincere il Derby della Lanterna non è importante, è l’unica cosa che conta. Lo sanno bene anche i giocatori che, in vista di questo importante impegno, non vogliono rischiare di essere assenti per squalifica o infortunio. Come Viviano, anche Biraschi e Spolli, a margine dell’evento “Stelle nello Sport“, hanno parlato degli incombenti impegni di campionato che precedono il derby. Il difensore ex Avellino scalpita: «Il nostro obiettivo è la salvezza – afferma ai microfoni di RMC – le prossime tre gare sono fondamentali ed è importante conquistare punti. Vincere il Derby sarebbe per noi una soddisfazione enorme, da un anno e mezzo che sono qui non l’ho mai vinto. Spero di vincere il prossimo, sarebbe una grossa soddisfazione per la nostra tifoseria che lo merita davvero». Spolli invece frena l’entusiasmo e pensa alle altre partite: «Ci teniamo a vincere, come i tifosi. Ma non pensiamo al derby, sarebbe un errore da parte nostra. Pensiamo alla SPAL, poi al Cagliari. Ci sarà modo di pensare alla Sampdoria».

Articolo precedente
Ercolano vive un sogno: «L’obiettivo? Il ritiro in prima squadra»
Prossimo articolo
Premio Gentleman, Fasan: «Riportiamo in auge i valori dello sport»