Bivio Genova-Firenze: il futuro di Saponara dipende da quello di Giampaolo

saponara sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria valuta il riscatto di Saponara dalla Fiorentina: ma il trequartista potrebbe seguire Giampaolo a Firenze

La stagione di Riccardo Saponara è stata costellata di alti e bassi. Che la continuità non fosse certo l’arma migliore del trequartista lo si sapeva già, ma quest’anno i tifosi della Sampdoria hanno potuto toccare con mano la volubilità calcistica del numero 5 blucerchiato, che ha alternato partite da vero e proprio fenomeno a lunghi momenti di pausa, soprattutto nell’ultimo periodo. A complicare ulteriormente la stagione del classe ’91 ci si sono poi messi anche gli infortuni, da sempre un tallone d’Achille che ha condizionato l’intera carriera dell’ex Empoli.

La Samp sta riflettendo in queste settimane che fare di Saponara: il club doriano vanta un diritto di riscatto sul suo cartellino per la cifra di 9 milioni, ma le prestazioni altalenanti del centrocampista offensivo stanno spingendo i dirigenti di Corte Lambruschini a soppesare molto attentamente il da farsi. Il futuro di Saponara, in particolare, potrebbe anche dipendere da quello del tecnico blucerchiato Marco Giampaolo. Come riferisce Il Corriere Fiorentino, infatti, se Giampaolo – serio candidato, insieme a Eusebio Di Francesco, per la panchina della Fiorentina – dovesse trasferirsi a Firenze – l’ipotesi sarebbe quella di uno scambio di tecnici, con Stefano Pioli a Genova – Saponara potrebbe tornare in Toscana per seguire il suo mentore. Se invece Giampaolo dovesse restare alla Sampdoria, Saponara vedrebbe le sue possibilità di riscatto aumentare proprio per la volontà dell’allenatore doriano di continuare a puntare sul suo talento.