Connettiti con noi

Avversari

Bologna, De Leo: «Finiamo bene la stagione. Sampdoria? Ecco cosa temo»

Pubblicato

su

Emilio De Leo, tecnico del Bologna, ha presentato la sfida contro la Sampdoria in conferenza stampa: le sue parole

Emilio De Leo, tecnico del Bologna e sostituto di Sinisa Mihajlovic, ha fatto il punto in conferenza stampa sul match contro la Sampdoria.

RISULTATI«Dobbiamo dare continuità a quanto fatto a Milano. Non credo si sia trattato solo della frazione emotiva, ma dall’altro lato i ragazzi si sono anche calati con l’atteggiamento giusto su una gara difficile. Ora sta a noi continuare su quella scia sapendo che però non basta. Ora siamo chiamato allo sforzo in più, alla concretezza e a quella vittoria che manca da un po’».

PAROLE MIHAJLOVIC«Ci ha detto di ritornare in campo con lo spirito battagliero che abbiamo messo a Milano e soprattutto ci ha incitato a trovare i tre punti. Non sarà facile perché in questo momento tutte le squadre hanno degli obiettivi precisi e dobbiamo noi dimostrare di avere più voglia di loro di vincerla».

INFORTUNATI – «Fatta eccezione per De Silvestri e Kingsley abbiamo recuperato tutti. Soriano e Dominguez stanno bene e vorrei fare un plauso al gruppo perché è stata una settimana durissima. Li abbiamo addirittura dovuti frenare perché la carica agonistica faceva da protagonista anche in allenamento».

VITTORIA «Tutti noi vogliamo concludere bene la stagione quindi una vittoria ci darebbe una consapevolezza in più, darebbe un marchio alla stagione diventando un viatico per la prossima. Dobbiamo dare continuità a quanto fatto a Milano, ma in maniera più risoluta».

PUNTI FORTI DELLA SAMPDORIA «Il centrocampo folto è sicuramente è una loro caratteristica fondamentale. Hanno un allenatore che nel gioco stretto e nelle combinazioni è un maestro, non devo dirlo io. Hanno due abilissimi attaccanti davanti: troviamo una squadra con un’identità. Avendo questa consapevolezza, siamo anche altrettanto consapevoli di come poterli mettere in difficoltà».