Bonazzoli: «Volevo una società che mi desse fiducia». È ufficiale

bonazzoli sampdoria padova
© foto Twitter

Padova e Sampdoria si accordano sugli ultimi dettagli: ufficiale il trasferimento in prestito di Bonazzoli

Risolti gli ultimi problemi tra le parti riguardanti un premio di formazione, Sampdoria e Padova hanno finalmente trovato l’accordo per il trasferimento di Federico Bonazzoli in Veneto. L’attaccante classe ’97, reduce da un’insipida stagione in Serie A con la maglia della Spal ed escluso dai convocati di Marco Giampaolo per il ritiro di Ponte di Legno, aggiungerà al suo curriculum una nuova esperienza in prestito per maturare e farsi trovare pronto per un ritorno a Genova: «L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo temporaneo al Calcio Padova i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Federico Bonazzoli», si legge sul sito ufficiale della società blucerchiata. L’attaccante ha commentato così il suo trasferimento: «È stata una trattativa lunga e faticosa, ma se sono qui oggi devo ringraziare la società e mister Bisoli che mi hanno voluto fortemente. Volevo una società che mi desse fiducia. Ho giocato insieme a Capello nella Primavera interista, non vedo l’ora di tornare a fare coppia con lui in attacco».