Boni: «Ferrero sa il fatto suo. Avrei preso anche io la Sampdoria gratis»

ferrero sampdoria calciomercato
© foto Valentina Martini

Esclusiva SampNews24 – L’ex calciatore Boni ha espresso le sue considerazioni su Ferrero: «L’ho conosciuto. Sa il fatto suo»

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA

L’ex calciatore Loris Boni ha descritto la personalità umana e professionale del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero: «L’ho conosciuto. Fare lo stupido è una cosa, esserlo è un’altra. Per me è uno che sa il fatto suo. Si è accattivato parecchie antipatie, so che i tifosi non lo apprezzano per alcune sparate avventate. Ha creato una situazione non rosea per l’ambiente Sampdoria. A livello di risultati non ha fatto male, c’è da dire che uno che entra in una società a zero euro è agevolato. L’avrei presa anche io così, se Garrone me l’avesse data».

«Però ha saputo mantenerla con una politica di acquisto e cessione giocatori importante, ci sono stati tanti buoni giocatori che sono passati sotto la sua gestione. Hanno fatto crescere dei giocatori sconosciuti e li hanno lanciati nel calcio, ma c’è da dire che ha alle spalle gente che ha lavorato e sa lavorare molto bene come Osti, Pecini e lo stesso Romei».