Braccio di ferro Sampdoria-River Plate: altro no per Driussi

driussi sampdoria
© foto WikiCommons

Proseguono le trattative tra Sampdoria e River Plate per Driussi: la società argentina respinge nuovamente l’offerta, non vuole fare sconti sulla clausola

La rete siglata nel Superclasico contro il Boca Juniors ha riacceso la scintilla nella Sampdoria, in pieno clima calciomercato nonostante manchino ancora due giornate prima della fine della stagione. Un motivo in più per comprarlo, ha pensato la dirigenza. È così partita una nuova offensiva per le prestazioni di Sebastian Driussi, talento cristallino classe ’96 che sogna un palcoscenico di tutto rispetto come quello europeo. Tuttavia, secondo quanto riportato da gazzamercato.it, il River Plate avrebbe rispedito al mittente l’offerta di 10 milioni di euro. Non sono ammessi sconti, hanno fatto sapere dall’Argentina, sulla clausola da 14 milioni di euro inserita nel contratto dell’attaccante. Il Doria sicuramente non mollerà la presa e attenderà la cessione di Luis Muriel o Patrik Schick per aumentare la proposta.

Articolo precedente
rispoli palermoCalciomercato Sampdoria, possibile ritorno di Rispoli in estate
Prossimo articolo
viviano sampdoriaViviano, inizia il recupero dall’infortunio: «Si torna a casa!»