Brescia, arriva la salvezza: Bonazzoli festeggia

Bonazzoli
© foto www.imagephotoagency.it

Non è stata una stagione facile né per Bonazzoli, né per il Brescia, ma i lombardi si salvano all’ultima giornata: la felicità dell’attaccante

Ieri si è giocata l’ultima giornata del campionato di Serie B. Nonostante la SPAL avesse già conquistato la salvezza, agli emiliani si è aggiunto l’Hellas Verona, a cui è bastato un punto per arrivare secondo e conquistare la promozione (sebbene il Frosinone avesse gli stessi punti, gli scontri diretti sono stati decisivi). Intanto, però, si è giocata anche una lunga corsa salvezza per evitare la terza retrocessione e i play-out. Il Brescia ha potuto evitare tutto questo con la vittoria interna per 2-1 sul Trapani, condannato alla retrocessione insieme a Vicenza, Pisa e Latina (viste le contemporanee vittorie di Avellino e Ternana, che hanno scavato un solco di cinque punti tra quintultima e quartultima, di fatto impedendo i play-out). Tra i bresciani che hanno festeggiato la permanenza in B con i 50 punti finali, c’è anche Federico Bonazzoli. L’attaccante in prestito dalla Sampdoria non ha vissuto una stagione facile (26 presenze tra B e Coppa Italia, due reti rispettivamente contro Cittadella e Perugia), ma ha festeggiato su Twitter per il traguardo raggiunto con i suoi compagni al termine di un’annata complicata: «E che salvezza sia! @BresciaOfficial». Ora Bonazzoli tornerà alla Samp per esser valutato, ma un’altra stagione in prestito è un’ipotesi più che probabile.

Articolo precedente
udineseAngella punta la Sampdoria: «Dobbiamo finire bene il campionato»
Prossimo articolo
scudetto sampdoria26 anni dallo Scudetto, la Sampdoria celebra quel magnifico giorno