Brignoli, tuffo nel passato: pomeriggio genovese per il portiere-goleador

brignoli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Brignoli, un pomeriggio a Genova con Sala: per l’estremo difensore del Benevento la ragione della visita non è però la nostalgia

Con il gol realizzato ieri pomeriggio al Milan, Alberto Brignoli è entrato di diritto nella storia della Serie A: sedici anni dopo Taibi infatti, un altro portiere ha trovato la via del gol nel massimo campionato italiano. Non solo: il tuffo che è valso il 2-2 al Benevento ha regalato il primo, storico punto alle Streghe in questa stagione. Un pomeriggio da vero eroe dunque, per il numero uno di proprietà della Juventus, che quest’oggi ha sfruttato il giorno di riposo concesso dal proprio allenatore De Zerbi per venire a Genova.

 

Nostalgia della Sampdoria o dei suoi ex compagni? Non proprio: Brignoli ha infatti conosciuto nel capoluogo ligure la sua attuale fidanzata, ed è dunque salito in Liguria dalla Campania per trascorre una giornata con lei. Ma l’ex estremo difensore blucerchiato ha anche trovato il tempo per salutare Jacopo Sala, con il quale ha evidentemente legato di più ai tempi della sua militanza alla Sampdoria. Lo testimonia una storia pubblicata dal terzino doriano su Instagram, che lo ritrae appunto insieme al portiere giallorosso, con tanto di hastag dedicato per la rete realizzata ieri pomeriggio.