Brocchi appoggia Ranieri: «Cinque cambi? Più spettacolo e meno infortuni»

brocchi monza
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Monza appoggia l’idea di Ranieri: «Cinque cambi? Spero siano introdotti in maniera stabile. Aumentano spettacolo e riducono infortuni»

L’idea di Claudio Ranieri, che in caso di ripresa della Serie A ha proposto di aumentare da tre a cinque i possibili cambi per ogni squadra, sta prendendo campo e potrebbe presto diventare realtà. La Serie C dalla stagione 2017/18 fa da laboratorio per questo esperimento e l’allenatore del Monza Cristian Brocchi è convinto dei vantaggi che potrà portare l’allargamento anche alla massima serie.

«La qualità dell’organico aiuta, ma non è l’unico fattore. Con più sostituzioni si alza l’intensità, aumenta lo spettacolo. È anche un bene per il gruppo: i ragazzi si sentono coinvolti, sanno di trovare spazio anche se non partono titolari. Cinque cambi anche in A e B? Spero vengano introdotti in maniera stabile. Riducono il rischio di infortuni da sovraccarico», ha concluso a La Gazzetta dello Sport.