Bucci svela: «La Samp vuole lo stadio, valutiamo tutto»

bucci ferrero stadio
© foto www.imagephotoagency.it

Il sindaco di Genova Marco Bucci sulla questione stadio: «La Sampdoria vuole acquistare il “Ferraris”. Valuteremo ogni possibilità»

Marco Bucci ha assistito ieri al suo primo Derby della Lanterna nelle vesti di sindaco di Genova, e ha avuto modo di ammirare lo spettacolo di coreografie, luci e colori che è andato in scena ieri tra le mura del “Ferraris”. E proprio lo stadio attualmente utilizzato da Sampdoria e Genoa è ormai da mesi oggetto di contese e proposte da parte di entrambe le squadre. Il primo cittadino, raggiunto sugli spalti dai microfoni di Genova Post, ha così commentato i possibili scenari che potrebbero aprirsi in futuro: «Siamo aperti a tutte le possibilità. Tenere il “Ferraris”, rinnovarlo, oppure valutare un’altra soluzione. Sono disposto a vedere qualunque soluzione che ai cittadini possa sembrare accettabile, ma ovviamente – precisa – non deve rappresentare un problema grosso alle casse del Comune». C’è già qualcuno che ha presentato delle offerte: «Ne abbiamo ricevute alcune, stiamo lavorando. Io penso che quando lavoriamo in questo modo, cioè con i cittadini e le organizzazioni della città che ci danno le proposte, il ruolo del Comune sia quello di facilitatore. Il dialogo con le società è sempre aperto». La Sampdoria, tuttavia, ha già ben in mente cosa voler fare con l’impianto: «I blucerchiati ci hanno detto chiaro e tondo che avrebbero intenzione di acquistare lo stadio – ha ammesso Bucci -, noi però dobbiamo fare in modo che lo stadio sia per tutti. Dobbiamo trovare un veicolo e un’opportunità per fare in modo che tutte e due le squadre cittadine ci possano giocare. E su questo son tutti d’accordo». Ultima ipotesi ventilata, l’apertura di un fondo per l’acquisto del “Ferraris” da parte di entrambi i club genovesi, che inizialmente vedrebbe entrare con quote minori il Genoa, per poi – nel corso degli anni – avvicinarsi sempre più alla parità con la Sampdoria.