Budimir, il Bologna deciso sul croato

Budimir sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

In uscita dalla Samp, Ante Budimir ha scatenato una sorta di asta: il Bologna s’inserisce in maniera decisa per l’attaccante

Non è andata bene: dopo appena sei mesi, l’esperienza di Ante Budimir è ai titoli di coda, che stanno scorrendo da almeno un mese, viste le tante offerte pervenute alla Samp per l’ex Crotone. Incapace di imporsi nella Genova blucerchiata e in fondo alle gerarchie del tecnico Marco Giampaolo, Budimir saluterà Bogliasco a breve, ma la destinazione è ancora tutta da stabilire.

PRETENDENTI – Dopo Crotone, Pescara, Chievo, Empoli e Vicenza, anche il Bologna si sarebbe inserito sul centravanti croato: secondo quanto riportato da “Il Corriere di Bologna”, i rossoblu avrebbero puntato Budimir per rimediare ai problemi che l’attacco della squadra di Donadoni sta vivendo da inizio campionato.

PROBLEMI – Già, perché il Bologna ha segnato solo 17 reti (solo le ultime quattro han fatto peggio), ha vissuto un periodo di risultati negativi e sta avendo qualche difficoltà nell’avere i propri centravanti a disposizione: Destro è stato infortunato per diverso tempo (4 gol in 14 presenze in A), Sadiq ha avuto problematiche simili ed è molto giovane, mentre Floccari non è quello di un tempo e Acquafresca non ha mai giocato. In questo quadro, il rinforzo Budimir sarebbe necessario. L’unico problema è nella formula: il Bologna avrebbe offerto un prestito con diritto di riscatto, scansando di fatto l’ipotesi dell’obbligo di riscatto.