Cagliari: Borriello-Sau per l’attacco, ma occhio ad Ibarbo

© foto www.imagephotoagency.it

Analizziamo l’attacco del Cagliari che dovrebbe essere scelto da Mister Rastelli per scendere in campo contro la Sampdoria: Borriello-Sau duo di attacco, ma attenzione all’innesto Ibarbo

Torniamo a focalizzarci sulla sfida di domenica, alle 15:00 tra le mura dello stadio Luigi Ferraris, dove la Sampdoria dovrà cercare di ottenere altri tre punti contro il Cagliari. La squadra di Rastelli potrà contare sul ritorno in campo di Joao Pedro, conoscenza poco piacevole della Sampdoria che nel match di andata mise a segno uno dei due gol che la condannarono alla sconfitta (l’altra rete fu realizzata da Melchiorri, attualmente out per infortunio), potrà far affidamento sul duo di attacco formato da Borriello e Sau, alle cui spalle agirà Davide Di Gennaro che qualche gol l’ha trovato in questo campionato seppur mai contro la Sampdoria. Andiamo a vedere nel dettaglio i precedenti dei due più pericolosi giocatori della squadra rossoblù. Iniziamo proprio da Marco Sau che seppur non abbia tantissimi precedenti contro la squadra blucerchiati è riuscito comunque a mettere a segno ben due reti. Sono cinque le partite disputate in campionato, mentre due quelle di coppa: i gol sono equamente ripartiti uno in Tim Cup, l’altro in campionato risalente alla stadio 14/15 nella partita terminata in pareggio con le reti di Gabbiadini e Obiang per la Sampdoria, mentre per il Cagliari di Sau e Avelar.

BORRIELLO: 18 PRECEDENTI, TRE GOL ALL’ATTIVO. ATTENZIONE AD IBARBO – Passiamo all’altro giocatore a cui la Sampdoria dovrà prestare grande attenzione. Marco Borriello ha ben 18 precedenti con i blucerchiati, ripartiti in 16 di Serie A e due in Tim Cup: ha messo a segno solo tre gol, sempre in campionato, nessun assist e ha ottenuto ben 6 ammonizioni. Le prime due reti risalgono entrambe al periodo in cui vestiva la maglia del Milan: 2009/10 nella partita di andata, terminata 3-0 in favore dei rossoneri uno dei gol fatti porta la sua firma ed è suo anche il gol realizzato al ritorno quando fu però la Sampdoria ha uscirne con i tre punti. L’ultima rete realizzata risale al campionato 2010/11 quando vestiva la maglia della Roma, nel match vinto all’Olimpico dai giallorossi per 2-1. Nell’ultimo match disputato contro i blucerchiati vestendo la maglia del Cagliari, Borriello non ha messo a segno nessun gol.  Queste dovrebbero essere le scelte finali di Mister Rastelli tenendo anche conto degli innesti a partita in corso che potrebbero essere Farias e Ibarbo. Il colombiano è proprio il giocatore a cui la Sampdoria deve prestare tantissima attenzione: ha dei precedenti abbastanza importanti contro i blucerchiati, nella partita disputata a Cagliari il 13 marzo del 2013 è lui a realizzare la tripletta vincente (il match si chiuse sul risultato di 3-1 con la rete di Maxi Lopez, su rigore) e realizzò poi l’assist nel pareggio per 2-2 del campionato 14/15.