Cagliari, Di Francesco: «Sono arrabbiato. Male la difesa»

Di Francesco Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match contro il Bologna

Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match contro il Bologna. I rossoblù affronteranno la Sampdoria nel corso della settima giornata di Serie A. SCONFITTA – «Sono arrabbiato. Difendiamo con troppa superficialità in certi momenti. Serve maggiore attenzione quando gli avversari vanno a calciare, lo fanno con troppa facilità. Stiamo facendo intravedere delle dinamiche di gioco offensive buone, ma ci sono due fasi. La fase difensiva negli ultimi trenta metri non mi piace e andremo a lavorare su questo. Troppo spesso andiamo in vantaggio e poi veniamo ripresi e questo non va bene. Dobbiamo difenderci meglio, gli uomini vanno accorciati. Non va bene, non sono contento in questo senso qui. Bisogna difendere in maniera differente per arrivare a fare risultati». NANDEZ – «Ci dà una grande mano, è la pedina che sto sfruttando. In certi momenti della gara siamo stati poco qualitativi. Nel primo tempo siamo ripartiti con troppi errori tecnici e questo non ci ha permesso di risalire bene».