Cagliari, Zenga: «Se serve, si gioca anche a Ferragosto»

Cagliari Zenga
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari, Zenga è disposto a tutto: «Se serve, si gioca anche a Ferragosto o quattro partite a settimana»

Se si riprenderà, la Serie A sarà per forza di cose costretta a sforare in estate. Si potrebbe giocare fino ai primi di luglio, ma per il tecnico del Cagliari Walter Zenga questo non sembra affatto un problema.

«Il calcio sarà vita e se serve si gioca anche a Ferragosto – ha detto a La Gazzetta dello Sport -. Ripartire oggi è impensabile: quando avverrà dovremo accettare tutto, chi se ne frega delle vacanze. Quattro partite a settimana? Giochiamole. Il mio Cagliari dovrà pensare in grande, altro che salvezza». E sulla possibilità di tagliare gli stipendi dei calciatori: «Non è giusto così: sarà così per forza».