Connettiti con noi

Focus

Sampdoria, attacco da rivedere: le caratteristiche del tridente di D’Aversa

Pubblicato

su

La Sampdoria passerà al 4-3-3. D’Aversa ha bisogno di giocatori di ruolo nel suo tridente. Il punto tra certezze e dubbi

Dopo l’ufficialità dell’arrivo di Roberto D’Aversa sulla panchina della Sampdoria, la dirigenza blucerchiata, ancora in attesa di Daniele Faggiano, dovrà iniziare a lavorare sul calciomercato. La rosa dei genovesi dovrà adattarsi al gioco dell’ex Parma: in attacco si passa al tridente, con caratteristiche ben precise.

A fianco ad una punta di peso, comunque rapida sotto porta, che ad ora la Samp non sembra avere, servono esterni rapidi, capaci di pungere in contropiede e di sfruttare in velocità gli spazi concessi dagli avversari. Numericamente il reparto pare completo (Fabio Quagliarella, Ernesto Torregrossa, Manolo Gabbiadini, Gianluca Caprari, Antonino La Gumina, Federico Bonazzoli) ma sono le caratteristiche degli interpreti a preoccupare. D’Aversa valuterà in ritiro alcuni di loro e, in seguito, darà ulteriori indicazioni alla società per sistemare l’attacco.