Per la difesa si guarda ancora in Polonia: occhi su Bereszyński

sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Per risolvere l’annosa questione del terzino destro la Sampdoria starebbe volgendo nuovamente il suo sguardo al campionato polacco: piace Bartosz Bereszyński, difensore di proprietà del Legia Varsavia

Gli osservatori blucerchiati, ultimamente, hanno avuto un occhio di riguardo per il campionato polacco. Da qui – dal Lech Poznan per l’esattezza – è stato pescato in estate Karol Linetty: il classe ’95 è stato una piacevolissima sorpresa, specialmente tenendo conto del fatto che in ritiro mister Giampaolo aveva tirato il freno a mano sul suo impiego, sostenendo che gli si sarebbe dovuto dare il tempo di imparare la lingua. Invece, dalla prima partita ufficiale contro la Bassano Virtus in Coppa Italia, il numero 16 si è conquistato un posto da titolare che non ha più mollato, salvo in rare occasioni. Ultimamente, gli occhi degli uomini mercato della società di Corte Lambruschini si sono posati inoltre su Jaroslaw Jach, centrale – e all’occorrenza terzino sinistro – dello Zaglebie Lubin, sul quale potrebbe esserci però la concorrenza della Fiorentina.
OCCHI ANCORA IN POLONIA – Ma non è finita qui, perché un altro nome dell’Ekstraklasa potrebbe fare comodo alla Sampdoria. Secondo quanto riportato dal quotidiano polacco Przeglad Sportowy, i blucerchiati sarebbero infatti interessati a Bartosz Bereszyński, difensore di proprietà del Legia Varsavia. Vista la possibile cessione di Pereira al Benfica e l’esperimento fallito di Sala in qualità di terzino, Osti e Pradè interverranno sicuramente sul mercato in questo ruolo. Si è parlato con insistenza di Zampano, ma anche il profilo del classe ’92 potrebbe fare al caso di mister Giampaolo: Bereszyński è infatti un terzino destro forte fisicamente, in grado di giocare, in caso di necessità, anche a centrocampo. Secondo la testata sportiva polacca ci sarebbero stati interessamenti anche da parte di Aston Villa e Pescara, ma quella che porterebbe alla Samp sarebbe la pista più calda, con i blucerchiati che sarebbero pronti a pagare fino a 3 milioni per il cartellino. Gli interessi di Bereszyński sono inoltre rappresentati da Fabryka Futbolu, la stessa azienda che cura quelli di Linetty. Se la Samp decidesse di affondare il colpo, i margini per portare il terzino a Genova ci sarebbero tutti.

Articolo precedente
mertens napoliMertens: «Buon gioco su un campo bruttissimo»
Prossimo articolo
cigarini sampdoriaCigarini, il Sassuolo va in pressing