Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Sampdoria: difesa tra dubbi e certezze. Il punto

Pubblicato

su

Calciomercato Sampdoria: una partita prima del traguardo. Sguardo al futuro. La situazione della difesa

Manca una sola giornata alla fine della Serie A. Per la Sampdoria il solo obiettivo, raggiunto e consolidato matematicamente il nono posto in classifica, è arrivare a quota 52 punti, come richiesto da Claudio Ranieri. Una vittoria con il Parma potrebbe regalare questa soddisfazione all’ambiente blucerchiato. La società, invece, sta già pensando a programmare il calciomercato: dopo i rinnovi, va sistemata la difesa.

La retroguardia blucerchiata ha alternato ottime prove a prestazioni da dimenticare. Il tecnico ha cambiato molti giocatori, soprattutto nella coppia centrale, e la continuità è forse l’elemento che è mancato al reparto difensivo. Per questo dal mercato potrebbero arrivare novità. Vasco Regini lascerà Genova e il club dovrà muoversi per trovare le alternative a Tommaso Augello, che sarebbe finito nel mirino della Fiorentina, e a Bartosz Bereszynski, sull’esterno. I due terzini dovrebbero essere i punti fermi del progetto, a meno che non vengano presentate offerte importanti. Maya Yoshida e Lorenzo Tonelli andranno in scadenza nel giugno 2022 ed è probabile che, a breve, possano discutere con la società per chiarire la situazione prima dell’inizio della nuova stagione. Alex Ferrari, dopo il rinnovo, ha avuto poche chance ed è finito in fondo alle gerarchie dell’allenatore. Omar Colley è il nome da tenere sotto osservazione. Il gambiano è stato vicino all’addio nell’ultima sessione estiva di trattative e la sua crescita potrebbe attirare l’attenzione di molte squadre. La Samp cederà, però, solo in caso di cifre adeguate. Qualsiasi discorso ulteriore verrà approfondito appena saranno sciolti i nodi dei rinnovi di Ranieri, Carlo Osti e Riccardo Pecini.