Dodô visita Saint-Tropez: prove di adattamento alla Francia?

dodô sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Dodô sfrutta i due giorni di riposo per visitare Portofino e mettere piede a Saint-Tropez: deve abituarsi all’aria della Costa Azzurra?

C’è chi è tornato casa per passare del tempo con la propria famiglia, chi si è riposato senza badare al caldo né alla frenesia di scovare ogni angolo della città per conoscerla meglio, chi invece è stufo di restare fermo in panchina e sfrutta i due giorni liberi dagli allenamenti per visitare la Liguria e non solo. È il caso di Dodô, non impiegato per la partita di Coppa Italia contro il Foggia e ormai sul piede di partenza, nella speranza di trovare una destinazione gradita. Dopo aver approdato in barca a Portofino, si è diretto con i genitori e la compagna a Saint-Tropez, dove ha potuto rilassarsi e godere del sole raggiante su una splendida spiaggia. Per il brasiliano è già tempo di tornare, ovviamente, in vista dell’esordio in campionato dei blucerchiati contro il Benevento, ma chissà che non ci abbia preso gusto. Chissà che l’aria francese, respirata fino a ieri, non lo abbia convinto del trasferimento: lo cercano infatti Bordeaux e Nantes, formazioni che militano in Ligue 1 e non lontanissime dal mare. Non sarà la Costa Azzurra, però ci si può accontentare.

1. Scatto di Portofino

2. Panorama di Portofino

3. Faro di Portofino

4. La famiglia di Dodô in barca a Portofino

5. Francieli in barca a Portofino

6. La spiaggia di Saint-Tropez

7. Francieli in posa sulla spiaggia di Saint-Tropez