La Sampdoria del futuro: Krunic incerto, Castro intriga

Castro Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria osserva futuri rinforzi in vista di gennaio: Krunic è il principale indiziato ma tentenna sul rinnovo, Castro è un’alternativa

La fitta lista di centrocampisti per gennaio recita, in cima, il nome di Rade Krunic. Il bosniaco classe ’93 è uno dei pezzi pregiati di un Empoli che ormai gli sta stretto, considerata la categoria in cui è retrocesso dalla passata stagione, e sta attirando le attenzioni della Sampdoria in vista della prossima finestra di mercato. Ci sarebbe un principio di accordo tra le parti, ma nei mesi restanti i toscani si giocheranno l’ultima carta per convincerlo a restare: un formale prolungamento di contratto con un consistente adeguamento economico, il tutto accostato alla chiara intenzione di fare ritorno in Serie A e offrirgli il palcoscenico che merita.

Qualora Krunic dovesse cedere alle lusinghe della società che detiene il suo cartellino, la dirigenza blucerchiata valuterebbe con maggiore insistenza il profilo di Lucas Castro, perno fondamentale all’interno della rosa di Rolando Maran. Il Chievo lo lascerebbe partire, ma per un cifra che non si riveli inferiore a 8 milioni di euro. Ovviamente si tratta di soluzioni che potrebbero diventare concrete con il trascorrere delle settimane, essendo molteplici gli obiettivi valutati dalla società. Molto dipenderà, inoltre, dalla posizione in classifica della Sampdoria, che definirà gli obiettivi stagionali e le ambizioni in sede di acquisti.