Connettiti con noi

Calciomercato

Tedeschi: «Calciomercato Sampdoria? Prenderei loro due»

Pubblicato

su

Corrado Tedeschi, ai microfoni di TMW, ha parlato della Sampdoria soffermandosi sulle voci di calciomercato che riguardano Llorente e Santon

Intervenuto ai microfoni di TMW News, Corrado Tedeschi ha parlato della scomparsa di Paolo Rossi e della Sampdoria, soffermandosi sulle voci di calciomercato che riguardano Fernando Llorente e Davide Santon. Ecco le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE – Napoli Sampdoria, dubbi in attacco. E Ramirez lancia segnali – VIDEO

PAOLO ROSSI – «I ricordi vanno subito a quel Mondiale dell’82 che eccitò la fantasia di tutti, era un’Italia con ragazzi dalla faccia pulita, una squadra vera. Bearzot era un padre padre di famiglia che scommise su Rossi contro tutti e fu ripagato. Paolo l’ho conosciuto bene, sempre simpatico e spiritoso. Ho avuto tempo fa un problema di salute e mi vidi con lui e con Nic Zanone tre giorni prima dell’intervento. Mi accompagnarono loro a casa e Paolo mi confortò e mi disse: vedrai andrà tutto bene.. Paolo Rossi era noi, non era un fenomeno ma un campione vero. Non erano gol facili perchè non ci sono i gol facili, bisogna essere lì ed era uno che aveva l’istino del killer».

SAMPDORIA – «La squadra vive di alti e bassi, gioca solo un tempo e non so perché. Anche col Milan nella ripresa ha giocato bene e ci sono state poi decisioni arbitrali su cui sorvolo… C’è un presidente separato in casa e noi tifosi siamo ostaggi di un presidente che fa gli affari suoi.. E nei suoi affari c’è la Samp. Ranieri è in mezzo a questa situazione, ho stima di lui ma sta sbagliando qualcosina. Il mercato? Llorente mi piacerebbe molto, è quel che manca. Sento parlare anche di Santon. Magari».