Connettiti con noi

Calciomercato

Damsgaard alla Sampdoria: il primo obiettivo era un altro talento del Nordsjaelland

Pubblicato

su

Mikkel Damsgaard è oggetto del desiderio di molti top club europei: la Sampdoria lo acquistò dal Nordsjaelland grazie a… un altro calciatore

Da una parte c’è la Sampdoria che si gode le prestazioni di un predestinato. Dall’altra ci sono numerosi top club europei che sperano di strapparlo ai blucerchiati in vista della prossima stagione. Quello di Mikkel Damsgaard è uno dei nomi più chiacchierati del momento per via di un campionato vissuto alle luci della ribalta e un Europeo che non solo lo ha visto esordire, ma anche diventare il danese più giovane di sempre a segnare un gol. Non è un caso, dunque, se Tottenham, BarcellonaMilan e molti altri monitorano il classe 2000 da vicinissimo. Un’eventuale asta in estate, peraltro, permetterebbe alla Sampdoria di guadagnare la sospirata cifra di 25 milioni di euro.

Facciamo un passo indietro. La Sampdoria ufficializza l’acquisto di Damsgaard il 3 febbraio 2020, salvo lasciarlo in prestito al Nordsjaelland fino al termine della stagione 2019/20. Al club danese vanno 6,5 milioni di euro più 2 di bonus in base a determinate condizioni. Il primo obiettivo non è Damsinho, bensì Mohammed Kudus. Il centrocampista ghanese, però, preferisce l’Ajax e il Nordsjaelland, pur di fare cassa grazie alla Sampdoria, decide di aprire alla cessione di Damsgaard. Detto, fatto. Il club blucerchiato sigla il colpo sul mercato e cancella ogni rimpianto.