Campagna abbonamenti in stand by: quanto perde la Sampdoria

sampdoria gradinata sud tifosi
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, la campagna abbonamenti 2020/21 resta bloccata: si attende di capire se e quando gli stadi saranno aperti

L’incertezza sulla possibile riapertura degli stadi di Serie A si riflette, inevitabilmente, sulla possibilità o meno di far partire la campagna abbonamenti. In attesa di conoscere quale sarà il futuro dei tifosi, se potranno tornare allo stadio oppure dovranno aspettare, la Sampdoria ha dato il via al rimborso, tramite voucher, delle quote non godute della stagione 2019/20.

Se il Ferraris dovesse rimanere a porte chiuse il danno per la Sampdoria sarebbe duplice. In primo luogo la squadra blucerchiata non potrebbe contare sulla spinta, spesso decisiva del suo pubblico. Poi c’è l’aspetto economico, da non sottovalutare. La Sampdoria ha incassato nel 2019 circa 3 milioni e 60mila euro dagli abbonamenti più 1.926.000 milioni per i tagliandi acquistati per le partite di campionato e di Coppa Italia, come riporta il Secolo XIX. Introiti che, per la stagione 2020/21 potrebbero mancare se permarranno le disposizioni contro il Coronavirus.