Connettiti con noi

News

Juventus Sampdoria Primavera 1-0: la decide Strijdonck, Di Stefano sbaglia il rigore

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Juventus Sampdoria Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi del match

La Sampdoria Primavera cade negli ultimi minuti del secondo tempo contro la Juventus. Errore difensivo dei blucerchiati che non prestano attenzione e si fanno infilare da Strijdonck, appena entrato in campo, che mette il pallone nell’angolino basso dove Esposito non può arrivare. Male Di Stefano che fallisce dal dischetto il calcio di rigore.


Sintesi Juventus Sampdoria Primavera 1-0

Tutto pronto per il fischio d’inizio.

1′ Fischio d’inizio – Primo pallone per i blucerchiati.

7′ Tiro di Turco – Passaggio forte in orizzontale in area per il calciatore della Juventus, Esposito capisce tutto e blocca la sfera

20′ Miracolo Senko – Il portiere della Juventus si supera bloccando per ben due volte Di Stefano, l’attaccante della Sampdoria non trova la via della rete

26′ Punizione Juventus – Hasa ci prova direttamente da calcio piazzato, pallone che si spegne larghissimo sul fondo

30′ Colpo di testa Nzouango – Sugli sviluppi del calcio d’angolo il calciatore bianconero prova un colpo di testa all’indietro, pallone fuori

33′ Tiro di Aquino – Ci prova il capitano della Sampdoria con un destro potente, il pallone finisce sul fondo

35′ Punizione di Omic – Va direttamente in porta il calciatore della Juventus, il tiro è teso ma si impenna sopra la traversa

39′ Destro a giro di Di Stefano – Ci prova l’attaccante della Sampdoria, il pallone temibile si spegne sul fondo

45′ Finisce il primo tempo – Niente recupero e squadre direttamente negli spogliatoi

45′ Fischio d’inizio – Parte il secondo tempo del match

46′ Palo della Juventus – Traiettoria molto strana del colpo di testa di Maressa che colpisce il palo

48′ Hasa vicino al gol – Il calciatore della Juventus va alla conclusione, il pallone arriva tra i piedi di Bonetti che non riesce a girare in porta

49′ Occasione Di Stefano – L’attaccante della Sampdoria sul ribaltamento di fronti prova la conclusione personale, pallone sopra la traversa

58′ Tiro debole di Turco – La conclusione del bianconero è debole, para senza problemi Esposito

61′ Traversa di Savona – Esposito mette le dita sul tiro di Savona che sbatte sulla traversa

63′ Parata di Esposito – Il portiere della Sampdoria intuisce quello che vuole fare Maressa e chiude di piede la conclusione

64′ Tiro di Turco – Il calciatore bianconero va al tiro all’improvviso dalla distanza, si supera Esposito deviando la sfera

73′ Senko para il rigore – Di Stefano dal dischetto si fa ipnotizzare da Senko che para, sulla ribattuta è nuovamente il portiere bianconero a fare la differenza

77′ Tiro di Paoletti – La conclusione è interessante, di poco fuori

78′ Tiro di Leonardi – Il blucerchiato si porta davanti al portiere e spara il tiro, Senko resta fermo e blocca

89′ Gol di Strijdonck – Errore di Mane in difesa, pallone che arriva a Strijdonck che lo mette nell’angolino basso

90′ Recupero – Quattro minuti di extra time

95′ Termina il match – Juventus batte la Sampdoria con il risultato di 1-0


Migliore in campo: Senko PAGELLE


Juventus Sampdoria Primavera 1-0: risultato e tabellino

MARCATORI: 89′ Strudonck.

JUVENTUS (4-3-1-2): Senko; Savona, Fiumanò (45′ Dellavalle), Nzouango, Mulazzi; Maressa, Omic, Turicchia (75′ Iling); Bonetti (57′ Galante); Turco (86′ Strijdonck), Hasa (75′ Sekularac). A disposizione: Scaglia; Citi, Cerri, Rouhi, Doratiotto, Ledonne, Mbangula. Allenatore: Bonatti.

SAMPDORIA (3-4-3): Esposito; Mane, Aquino, Bonfanti; Migliardi, Paoletti, Bontempi (63′ Chilafi), Somma (77′ Bianchi); Pozzato, Di Stefano (88′ Montevago), Polli (63′ Leonardi). A disposizione: Tantalocchi, Samotti, Montevago, Napoli, Dolcini, Perego, Porcu, Lika, Poli. Allenatore: Tufano.

ARBITRO: Perenzoni di Rovereto.

ASSISTENTI: Feraboli di Brescia e Ravera di Lodi.

AMMONITI: Bontempi.