Connettiti con noi

News

Milan-Sampdoria Primavera 1-4: impresa dei blucerchiati, è poker

Pubblicato

su

Milan-Sampdoria Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi del match

La Sampdoria Primavera vince contro il Milan fuori casa per 4-1. I blucerchiati, trascinati da un super Di Stefano, allungano sul Sassuolo in classifica e si portano a quota 44 punti.


Sintesi Milan Sampdoria Primavera 1-4

1′ Inizio primo tempo – Comincia il match tra Milan e Sampdoria!

12′ Tiro di Gala – Il calciatore rossonera tenta la fortuna dalla distanza ma non inquadra la porta

15′ Ritmo altalenante – Nessuna occasione degna di nota una volta trascorsi i primi quindici minuti di gioco

19′ Il Milan reclama un rigore – Nasti cade in area durante un contrasto, l’arbitro lascia correre l’azione: pericolo scampato per i blucerchiati

24′ Nasti vicino al gol – L’attaccante rossonero si inserisce bene in area e impegna Saio in uscita

43′ Gol di Di Stefano – Sugli sviluppi di un calcio piazzato, il bomber doriano va di tacco e insacca la palla in rete: Sampdoria in vantaggio!

45’+1′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 0-0: poche emozioni finora

46′ Inizio secondo tempo – Riprende il match tra Milan e Sampdoria!

53′ Gol Nasti – Il calciatore rossonero entra in area di rigore e infila la palla alle spalle di Saio.

74′ Di Stefano raddoppia – Gol della Sampdoria con Di Stefano che trova l’angolino lontano e firma la doppietta personale

75′ Tris della Sampdoria – Errore clamoroso di Desplanches che lascia la porta libera in cui Malagrida firma il tris

85′ Gol Conti – Bianchi mette la palla al centro dell’area che il neoentrato Conti spinge in rete.

90’+3’ Fine partita – La Sampdoria espugna il campo del Milan per 4-1


Migliore in campo: Di Stefano (Sampdoria) PAGELLE


Milan Sampdoria Primavera 1-4: risultato e tabellino

MARCATORI: 43′ 74’ Di Stefano, 53′ Nasti, 75’ Malagrida, 85’ Conti.

MILAN (4-3-3): Desplanches; Bozzolan, Coubis, Bosisio, Stanga; Di Gesù, Foglio, Gala; Capone, Nasti, Traoré. A disposizione: Nava, Pseftis, Obaretin, Robotti, El Hilali, Tolomello, Camara, Borges, Omoregbe, Rossi, Eletu, Roback. Allenatore: Giunti.

SAMPDORIA (3-5-2): Saio; Villa, Bonfanti, Migliardi; Malagrida, Bontempi (68’ Pozzato/84’ Bonavita), Yepes, Sepe (79’ Conti), Bianchi; Montevago, Di Stefano (84’ Chilafi). A disposizione: Tantalocchi, Zorzi, Dolcini, Porcu, Catania, Bonavita, Musso, De Vivo. Allenatore: Tufano.

ARBITRO: Zamagni di Cesena. Assistenti: Pompei Poentini di Pesaro e Somma di Castellammare di Stabia.

AMMONITI: Coubis, Foglio.