Connettiti con noi

News

Sampdoria Atalanta Primavera 1-2: il sogno Scudetto si interrompe qui

Pubblicato

su

Sampdoria Atalanta Primavera: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi della semifinale Scudetto

(Alessio Eremita, inviato a Sassuolo) – La Sampdoria dice addio al sogno Scudetto. I blucerchiati di Tufano hanno dovuto arrendersi all’Atalanta, capace di decidere la sfida in una manciata di minuti nel primo tempo, grazie alle reti di Ghislandi e Scalvini. Inutile il gol del 2-1 firmato da Yepes Laut.


Sintesi Sampdoria Atalanta 1-2

Ore 17.25 – Ricognizione in campo per la Sampdoria, a mezz’ora dall’inizio del match

Ore 17.53 – Sorpresa di Ferrero: il presidente blucerchiato è presente al Ricci di Sassuolo in occasione della partita

1′ Inizio primo tempo – Comincia la semifinale tra Sampdoria e Atalanta!

4′ Primo squillo di Italeng – L’attaccante nerazzurro vince un rimpallo e da posizione favorevole tenta la conclusione, Saio blocca a terra con sicurezza

9′ Brivido Sidibe – Nel tentativo di allontanare un cross dalla sinistra di Giordano, il centrocampista dell’Atalanta sfiora l’autorete con un rinvio spiovente verso la propria porta

13′ Tiro di Di Stefano – Il bomber blucerchiato riceve da Ercolano e calcia dal limite dell’area, palla alta e poco insidiosa: prima risposta della squadra di Tufano

15′ Occasione sprecata dalla Sampdoria – Ottima discesa di Aquino, scarico sulla destra per la corsa di Ercolano e cross a cercare la testa di Di Stefano, che manca di poco l’impatto col pallone

20′ Traversa di Trimboli – Il capitano blucerchiato batte una pregevole punizione che si stampa sul legno, poi Gyabuaa si immola e respinge la ribattuta di Montevago a due passi dalla porta

23′ Yepes Laut impegna Dajcar – Doppia conclusione dalla distanza del mediano blucerchiato, bravo il portiere nerazzurro nella respinta

27′ Montevago si divora il vantaggio – Assist no-look di Di Stefano per il compagno di reparto, che svirgola la conclusione a tu per tu con Dajcar

29′ Italeng in rovesciata – Acrobazia dell’attaccante nerazzurro sugli sviluppi di un’azione a destra, nessun pericolo per Saio

34′ Renault ci prova di testa – Traversone di Sidibe dalla destra e incornata dall’esterno nerazzurro, che però non inquadra lo specchio della porta

37′ Gol di Ghislandi – Capolavoro del terzino nerazzurro, che si crea lo spazio da posizione defilata e col mancino pennella una conclusione sul palo lontano, inarrivabile per Saio: Atalanta in vantaggio

40′ Gol di Scalvini – L’esterno nerazzurro anticipa Saio sul cross di Ghisleni e raddoppia i conti: brutta botta per il portiere blucerchiato, che resta dolorante a terra dopo il gol subito

43′ Cambio per la Sampdoria – Fuori il portiere Saio, dentro Zovko

45’+2′ Gol di Yepes Laut – Punizione in mezzo di Giordano e inserimento perfetto del mediano blucerchiato, che sorprende Dajcar e accorcia le distanze: la Sampdoria è ancora viva!

45’+3′ Fine primo tempo – Le squadre rientrano negli spogliatoi sul risultato di 2-1 per l’Atalanta

46′ Inizio secondo tempo – Riprende il match del Ricci!

49′ Tiro di Trimboli – Il capitano suona la carica dalla distanza, purtroppo la conclusione si spegne di poco alta sopra la traversa

52′ Ghisleni prova a sorprendere Zovko – Il portiere blucerchiato neutralizza in tuffo il tiro a giro dell’avversario

61′ Siatounis sbaglia – Il centrocampista greco riceve un ottimo pallone da Giordano, ma non riesce a girarlo verso la porta di Dajcar: conclusione altissima

67′ Miracolo di Zovko – Il portiere blucerchiato si tuffa sulla conclusione insidiosa di Renault deviandola sul palo: grandissima parata che tiene in partita la Samp!

73′ Ancora un errore di Siatounis – Il greco svetta di testa sul traversone di Ercolano e, impattando in maniera imprecisa il pallone, favorisce la parata di Dajcar: gioco comunque fermo per fuorigioco

76′ Italeng sfiora la magia – Il numero 9 nerazzurro calcia dalla lunga distanza provando a beffare Zovko, troppo avanzato rispetto alla porta: il pallone accarezza la parte alta della rete

79′ Trimboli vicino al pareggio – Bel tentativo da distanza considerevole, la traiettoria del pallone non si abbassa in tempo e accarezza la traversa

81′ Malagrida in girata – L’attaccante prova il tiro di prima intenzione: soltanto una deviazione della difesa atalantina impedisce alla Sampdoria di pareggiare

86′ Trimboli ci riprova – Nuova punizione per il centrocampista doriano, palla alta

90’+2′ Gyabuaa si divora il terzo gol – Contropiede in solitaria del centrocampista che, di fronte a Zovko, angola troppo il diagonale

90+’6′ Fine partita – Si interrompe qui il sogno Scudetto della Sampdoria: al Ricci di Sassuolo passa l’Atalanta per 2-1


Migliore in campo: Ghislandi (Atalanta) PAGELLE


Sampdoria Atalanta 1-2: risultato e tabellino

MARCATORI: 37′ Ghislandi, 40′ Scalvini, 45’+2′ Yepes Laut.

SAMPDORIA (3-5-2): Saio (43′ Zovko); Obert, Aquino, Angileri (78′ Yayi Mpie); Giordano (69′ Somma), Siatounis, Trimboli, Yepes Laut (78′ Francofonte), Ercolano; Montevago (69′ Malagrida), Di Stefano. A disposizione: Brentan, Paoletti, Leonardi, Canovi, Gaggero, Marrale, Napoli. Allenatore: Tufano.

ATALANTA (4-3-2-1): Dajcar; Ghislandi (82′ Cittadini), Berto, Ceresoli, Scalvini; Ghisleni (74′ Oliveri), Sidibe, Renault; Gyabuaa, Cortinovis; Italeng. A disposizione: Sassi, Vismara, Giovane, Scanagatta, Hecko, Rodriguez, Zuccon, Grassi, De Nipoti, Rosa. Allenatore: Brambilla.

ARBITRO: Bitonti di Bologna. ASSISTENTI: Basile di Chieti e Massimino di Cuneo. QUARTO UFFICIALE: Delrio di Reggio Emilia.

AMMONITI: Yepes Laut, Ghislandi, Angileri, Oliveri.