Caos Gambia, Colley si ribella: «Sono scioccato, perché vengo punito?»

Colley diretta
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Sampdoria risponde all’esclusione del commissario tecnico del Gambia: «Non è giusto, sono scioccato»

Un commissario tecnico belga, Roberto Martinez, fa sorridere la Sampdoria convocando Dennis Praet dopo quattro anni dall’ultima apparizione. Un altro belga, invece, lascia tutti senza parole. Stiamo parlando di Tom Saintfiet, selezionatore del Gambia che ha deciso di rinunciare a Omar Colley per il duplice impegno contro il Togo che vale la qualificazione alla prossima edizione della Coppa d’Africa. Un’esclusione inspiegabile, che si sussegue a quella risalente a settembre per annunciati problemi familiari. Duro lo sfogo del difensore classe ’92 ai microfoni della BBC, il quale parla addirittura di una punizione ingiusta nei suoi confronti: «Sono scioccato dalla situazione perché sono un fedele ambasciatore del mio paese, non ho fatto nulla per essere punito. La mia famiglia è la mia priorità numero uno allo stesso modo chiunque altro. Io gioco nei primi quattro campionati europei. Non è giusto perché ho rappresentato il Gambia a tutti i livelli e sono sempre pronto a difendere i colori nazionali».

Articolo precedente
andersen sampdoriaSamp fucina di talenti: 5 convocati tra U20 e U21
Prossimo articolo
praet martinez belgioMartinez accontenta Praet: «Vedremo cosa saprà fare»