Carnevali attacca le Lega: «Regolarità della Serie A o stop»

carnevali sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Rinvii Serie A, l’amministratore delegato del Sassuolo chiede maggior rispetto per tutte le squadre del campionato: «Va assicurata la regolarità del torneo»

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, chiede maggior rispetto da parte della Lega Calcio. Non si può pensare di tutelare solo gli interessi di Inter e Juventus, vanno ascoltate tutte le realtà della Serie A: «Credo che sia una situazione di grandissima confusione in un momento di grande emergenza e bisognerebbe avere la massima serietà da parte di tutti. Non bisogna polemizzare. La confusione non aiuta il sistema calcio, ma prima di tutto va salvaguardata la salute dei tifosi, calciatori e addetti ai lavori. Sono tante le società che credono che alcune decisioni prese non siano state giuste».

«Concordo con il presidente della Lega che vada promosso il calcio italiano con una bella immagine, ma in questi giorni tutte le immagini che provengono dall’Italia non sono belle. Poteva essere un’opportunità per la gente a casa di trascorrere qualche ora in leggerezza. Non va guardato solo a Juventus-Inter, bisogna pensare anche alle altre 18 squadre. Il rispetto va portato a tutti i club. Bisogna assicurare la regolarità del campionato, se no meglio fermarlo del tutto», afferma ai microfoni di Radio Rai.