Lo Sporting non paga nessuno: un altro club europeo come la Sampdoria

mihajlovic sporting lisbona
© foto Twitter

Nuovo caso allo Sporting Clube de Portugal: dopo Mihajlovic e Fernandes, anche il Club Brugge costretto alle vie legali contro i portoghesi

Lo Sporting Clube de Portugal continua a far discutere. Dopo il caso legato a Sinisa Mihajlovic e la querelle Bruno Fernandes, con la Sampdoria che potrebbe essere costretta a rivolgersi alla FIFA per vedere soddisfatte le sue legittime pretese, arriva un nuovo contenzioso con il Club Brugge.

Secondo quanto riportato da A BOLA, anche il Club Brugge potrebbe decidere di adire le vie legali contro la società portoghese. Il caso è simile a quello del trequartista blucerchiato: rescissione unilaterale, nuovo contratto e successivo trasferimento. Il rifiuto di pagare la percentuale maturata sulla plusvalenza in occasione del trasferimento di William Carvalho sarebbe suffragato, secondo i portoghesi, dall’annullamento totale del precedente accordo e delle sue condizioni.