Caso Bonazzoli, Rocchi: «Il VAR ha detto contatto fortuito»

rocchi arbitro
© foto www.imagephotoagency.it

Gianluca Rocchi ha chiarito lo scontro di gioco tra Federico Bonazzoli e Giulio Donati in Lecce-Sampdoria: le parole dell’arbitro

L’arbitro Gianluca Rocchi è finito nel mirino delle critiche per non aver espulso Federico Bonazzoli al 14′ della sfida tra Lecce e Sampdoria. L’attaccante blucerchiato, cadendo a seguito di uno scontro di gioco, ha colpito al volto l’avversario Giulio Donati con un calcio. Una decisione che ha lasciato di stucco, vista la dinamica del gesto. Il check del VAR c’è stato, ma Fabrizio Pasqua ha ritenuto che non ci fossero gli estremi per l’espulsione: linea avvallata anche dal Giudice Sportivo a seguito della prova tv.

GUARDA QUI IL VIDEO

Rocchi ha scritto a referto: «Non avendo chiara la dinamica ma soprattutto la visuale, ho chiesto una conferma al VAR che, come previsto dal protocollo, stava già effettuando il doveroso check. Pasqua mi ha dato esito negativo, considerando il contatto fortuito anche dopo la visione delle immagini tv».