Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso Superlega, Ceferin attacca: «Volevano uccidere il calcio»

Pubblicato

su

Il presidente della UEFA Ceferin è tornato a parlare della Superlega, attaccando i dirigenti di alcuni club coinvolti

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, torna ad attaccare Juventus, Real Madrid e Barcellona sul tema Superlega che ha fatto parlare molto negli scorsi mesi. Le sue parole nell’intervsita a Der Spiegel.

«Non mi dispiacerebbe se se ne andassero, è molto divertente che vogliano creare una nuova competizione e allo stesso tempo vogliano giocare la Champions League in questa stagione. Hanno dirigenti semplicemente incompetenti, hanno cercato di uccidere il calcio. Florentino Perez si lamenta e dice che il club può sopravvivere solo con una Superlega e poi provare a ingaggiare Kylian Mbappé per 180 milioni di euro».