Cassano via dal Real: «Ma con la Samp scattò subito la scintilla»

cassano Ferrero Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Cassano e l’addio al Real Madrid: «Solo un pazzo come me l’avrebbe fatto. Ma con la Samp scattò subito la scintilla»

SAMP, DERBY IN ARRIVO: L’AVVERTIMENTO DI CASSANO

A pochi giorni dal derby, Antonio Cassano è tornato a parlare del suo rapporto con la Sampdoria e del suo arrivo a Genova nel 2007: «Solo un pazzo come me poteva scegliere di lasciare il Real Madrid, una delle squadre più forti del mondo, per rimettersi in discussione in Italia. Ma con la Sampdoria scattò subito la scintilla».

«Una scelta felicissima – ha ammesso l’ex fantasista blucerchiato ai taccuini de Il Secolo XIX – perché ho vissuto degli anni fantastici culminati con quel quarto posto che ci portò a un soffio dai gironi della Champions. Perché a Genova ho conosciuto mia moglie Carolina e perché a Genova sono nati i due miei bambini. La mia famiglia è tutta la mia vita».