Cassetti elogia Ranieri: «È tra i migliori. Ma quella partita con la Samp…»

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giallorosso Cassetti spende parole di stima per Ranieri e torna sulla sconfitta contro la Sampdoria che fece sfumare lo scudetto

L’ex terzino della Roma Marco Cassetti, torna sulla sua carriera in giallorosso spendendo parole di stima verso l’allenatore della Sampdoria Claudio Ranieri: «L’allenatore che ha inciso di più nella mia carriera? Ne ho avuti tanti e ognuno mi ha dato qualcosa. Perotti a Verona, poi Malesani che sotto l’aspetto tecnico-tattico era uno dei migliori in circolazione e mi ha dato le basi. Poi Delio Rossi, Zeman, Spalletti, Ranieri. Ognuno di loro mi ha arricchito».

L’unico intoppo della stagione di Ranieri alla Roma fu la partita contro la Sampdoria in casa: «Ranieri, dopo l’addio di Spalletti nel 2009 dopo un paio di giornate, compattò di nuovo un gruppo forte ma che stava attraversando un momento particolare. Ha toccato i tasti giusti per rinvigorire il gruppo. È stata una cavalcata incredibile, che non ci ha visto vincere per un errore di percorso, quello con la Sampdoria in casa», dichiara a TMW Radio.