Castanini: «Il calcio vive di plusvalenze, non solo la Sampdoria»

bonazzoli sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Castanini e il mercato blucerchiato: «Il calcio vive di plusvalenze. Bonazzoli? Andrebbe tenuto»

Enrico Castanini, membro del CdA, della Sampdoria fa una disamina sul modus operandi della Sampdoria riguardo al mercato.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

«Il calcio oggi vive di plusvalenze e non solo nella Sampdoria. Da tifoso è ovvio che vorrei non venisse mai venduto nessuno, da manager dico che ci sta anche vendere i talenti purché si vendano al meglio. E per uno come Bonazzoli, parlo in astratto, a mio pare il meglio come valore lo raggiungerebbe non dopo i primi gol in A ma dopo un’altra stagione».