Ceferin: «Il Fair Play Finanziario non basta più. Se spendi troppo…»

UEFA Ceferin
© foto www.imagephotoagency.it

Ceferin ha espresso le proprie considerazioni in merito al Fair Play Finanzario: le parole del presidente della UEFA

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, ha parlato del Fair Play Finanziario che riguarderà i club nel corso dei prossimi anni.

«Dal momento che distribuiamo quasi il 90% di tutti i soldi alle federazioni e ai club nazionali, mi piacerebbe avere ancora più entrate perché è un bene per lo sviluppo del calcio. Dovete sapere che senza la distribuzione dei fondi da parte della UEFA, su 55 federazioni nazionali quasi 50 sarebbero in bancarotta e quindi i bambini non potrebbero giocare in quei paesi. Quindi per noi è molto importante consentire gli investimenti, ma nel rispetto del regolamento e tenendo presente il fair play finanziario e l’equilibrio competitivo. Il FFP non basta più, dobbiamo fare qualcosa per fare in modo che, se spendi troppo, secondo le nostre regole devi restituire qualcosa agli altri. Perché l’equilibrio competitivo è così importante? Perché altrimenti la concorrenza non è più interessante, diventa noiosa e non vogliamo che ciò accada».