Cessione Samp, arriva la risposta di Vialli

cessione vialli
© foto www.imagephotoagency.it

Vialli è stato informato del sorpasso operato da Aquilor Capital: l’ex bomber ha chiesto 48 ore per decidere se presentare una controfferta

Nelle ultime ore Aquilor Capital ha messo la freccia sul gruppo guidato da Gianluca Vialli e sulla cordata araba per l’acquisto della Sampdoria. L’offerta del fondo inglese ha superato quelle delle concorrenti e ha ottenuto l’attenzione del presidente blucerchiato Massimo Ferrero: 120 milioni più eventuali bonus del valore di circa 10 milioni, una cifra che si avvicina molto alle richieste del numero uno doriano. Come riportato da Il Secolo XIX, Vialli è stato informato l’altro ieri sera del sorpasso di Aquilor, e la risposta dell’ex bomber è arrivata prontamente.

Vialli ha chiesto 48 ore di tempo per riflettere con i propri soci sul da farsi e ponderare una eventuale controfferta da presentare a Corte Lambruschini: se il confronto con gli altri imprenditori coinvolti nell’affare avrà riscontro positivo arriverà dunque una nuova proposta a Ferrero; altrimenti, il gruppo dell’ex attaccante si ritirerà definitivamente delle negoziazioni, lasciando in tal modo campo libero ad Aquilor per preparare i contratti e chiudere definitivamente l’acquisto della Sampdoria.