Cessione Samp, incontro Garrone-Vialli per la svolta

Garrone Vialli
© foto www.imagephotoagency.it

Appuntamento decisivo tra l’ex presidente e il bomber per far quadrare i conti: l’obiettivo è ridurre il gap tra domanda e offerta

La trattativa per l’acquisto della Sampdoria procede senza intoppi. Tra oggi e domani ci sarà un incontro tra l’ex presidente Edoardo Garrone e Gianluca Vialli (o un suo rappresentante) per far quadrare i conti e limare la distanza economica tra domanda e offerta. Attualmente sono stati offerti in parte fissa 95 milioni di euro, debiti esclusi, grazie alla cessione di Joachim Andersen al Lione.

L’intervento di Garrone è considerato da molti decisivo. Come riportato dal Secolo XIX, si tratta di una mossa strategica per mettere ancor di più Massimo Ferrero alle corde, che peraltro non ha voluto commentare alcuna notizia che riguardi la vendita della società: «Non facciamo domande che non riguardano il percorso che sono certo che il dottor Di Francesco farà. Parliamo di calcio, di questo anno che verrà e della nostra amata Sampdoria».