Connettiti con noi

Hanno Detto

D’Amico: «Caso Ferrero? Sampdoria in difficoltà. Ci vogliono più controlli»

Pubblicato

su

Il procuratore sportivo Andrea D’Amico ha commentato l’arrivo di Massimo Ferrero alla presidenza della Sampdoria: le sue dichiarazioni

Andrea D’Amico ha parlato dell’approdo ambiguo di Massimo Ferrero nel calcio italiano, avvenuto il 12 giugno 2014 su concessione gratuita della famiglia Garrone. Le dichiarazioni del noto procuratore sportivo sull’ex presidente della Sampdoria, in diretta dagli studi di Tiki Taka su Italia 1.

FERRERO SAMPDORIA – «All’interno di un mondo particolare come la Serie A, dove le fortune sportive sono unite a quelle economiche, il sistema dovrebbe avere maggiore controllo su chi entra nel calcio. Quando metti in difficoltà una società come la Sampdoria, fai perdere credibilità al campionato italiano. E vendere il prodotto, poi, diventa difficile».