Chievo, il Bentegodi è un fortino

chievo sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Chievo, il Bentegodi è un vero e proprio fortino: in un anno solare sono solo tre le sconfitte rimediate, contro Juve – due volte – e Milan. Per il resto 9 pareggi e 7 vittorie dei clivensi

ChievoveronaSampdoria, partita che avrà inizio fra ormai pochissime ore, rappresenta, come ricordato anche ieri dall’allenatore blucerchiato Marco Giampaolo in conferenza stampa, uno spartiacque importante: non solo perché in palio ci sono tre punti da conquistare in trasferta – il segno “2” manca al Doria dalla prima di campionato ad Empoli -, ma anche perché delle prestazioni convincenti potrebbero convincere la società a puntellare la rosa a gennaio per tentare magari di provare l’assalto ad una posizione europea. Tutto, naturalmente, passa però dalla sfida contro i gialloblù di questo pomeriggio: una vittoria, o comunque una partita gagliarda da parte dei blucerchiati, sarebbe quel segnale di fame e di voglia di crescita auspicato mister Giampaolo più volte.
BENTEGODI FORTINO – Battere il Chievo fra le sue mura amiche, però, non sarà assolutamente semplice: alcuni numeri raccolti dal Corriere di Verona dimostrano come la squadra di Maran, nel corso di quest’anno, abbia fornito prestazioni di grande solidità al Bentegodi, capitolando solo in pochissime occasioni e dinnanzi ad avversari molto più quotati. Le sconfitte interne rimediate nell’anno solare dai clivensi sono infatti solamente tre: due contro la Juventus e una contro il Milan. Le restanti 16 partite nelle quali il Chievo è uscito senza perdere dal campo di compongono di 9 pareggi e 7 vittorie. Un rullino di marcia casalingo di tutto rispetto dunque, un dato che rende l’idea della difficoltà che incontreranno Muriel e soci quest’oggi nel tentare di tornare a Genova con i tre punti in tasca, considerando soprattutto l’andamento singhiozzante dei blucerchiati in trasferta.