Clausola sulla rivendita: da chi perde la Sampdoria

vieira sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Clausola sulla rivendita: la Sampdoria dilapida il suo tesoretto. Percentuale dovuta per undici giocatori blucerchiati

La Sampdoria, come tutte le altre squadre di Serie A e non solo, nell’ambito dei trasferimenti di mercato ha fatto ampio uso della clausola sell on fee, ossia l’inserimento di una percentuale sulla futura rivendita a beneficio del club del calciatore acquistato.

Il club doriano, come riporta il Secolo XIX, l’ha inserita in ben undici operazioni di mercato in entrata. La Sampdoria dovrà una percentuale al Leeds (10%) sulla plusvalenza di Ronaldo Vieira, al Lech Poznan (5%) per Karol Linetty, al Southampton (10%) per Manolo Gabbiadini, all’Inter (20%) per Federico Bonazzoli, al Groningen (5%) per Julian Chabot, al Pescara (15%) per Valerio Verre, al Chievo (40%) per Mehdi Leris. Clausole sono state inserite anche per Capezzi, Palumbo, Benedetti e D’Amico.