Connettiti con noi

News

Concordato Eleven Finance, dieci giorni per decidere: gli scenari

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Concordato Eleven Finance, dieci giorni per decidere sul futuro della procedura: due gli scenari possibili

Si è tenuta l’udienza davanti a Tribunale Fallimentare di Roma, ma una decisione sul futuro del concordato di Eleven Finance non è ancora stata presa. Il collegio, composto dal presidente Cardinali, De Paolo e Ceccarini ha chiesto del tempo per esaminare la memoria del commercialista Vidal e dell’avvocato Ponti. Sono solo due gli scenari possibili: il primo conduce alla procedura di fallimentare, il secondo alla prosecuzione del concordato.

Se il giudice delegato dovesse accogliere la richiesta di Hoist, il concordato verrebbe revocato e si aprirebbe la procedura fallimentare. In caso di rigetto dalla richiesta della finanziaria, fissata nuova data, l’adunata dei creditori andrà a votare il piano che per essere approvato dovrà ottenere il voto positivo di chi detiene almeno il 61% del credito. Non da escludere che Hoist, in sede di votazione, decida di non approvare il piano, in questo caso – se manca il parere positivo di chi detiene almeno il 61% del credito – la procedura è destinata comunque a fallire. La decisione è attesa tra una decina di giorni, come riporta Il Secolo XIX.