Connettiti con noi

Hanno Detto

Osti: «Sampdoria Women competitiva. Ecco il progetto di Ferrero»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Osti: il direttore tecnico della Sampdoria parla dal Parc Hotel Billia di Saint-Vincent. Le sue dichiarazioni

(Alessio Eremita, inviato a Saint-Vincent) – Carlo Osti interverrà in conferenza stampa dal Parc Hotel Billia di Saint-Vincent, dove oggi – con l’amichevole contro l’Inter – terminerà il ritiro estivo della Sampdoria Women. Ecco tutte le dichiarazioni del direttore tecnico blucerchiato raccolte da sampnews24.com.

«Volevo ringraziare Saint-Vincent per la splendida ospitalità data alla nostra squadra femminile. Sono venuto ieri per gli ultimi allenamenti, tutte le ragazze erano contente del ritiro. Il progetto è nato in maniera veloce, Ferrero ha voluto fortemente la Sampdoria Women e grazie al lavoro del dottor Panconi e di Palmieri siamo riusciti ad allestire in poco tempo una squadra competitiva, ma sarà un campionato difficile per via delle tre retrocessioni. Speriamo che questo futuro possa portare fortuna alla squadra femminile, da parte mia c’è anche molta curiosità. È la prima volta che seguirò una squadra femminile di Serie A da vicino, sono curioso ed emozionato nel pensare che la Sampdoria sarà rappresentata dalle ragazze».


Sampdoria Women, Michela Giordano si presenta: le dichiarazioni in esclusiva a SampNews24

CHIAMATA DELLA SAMP – «È stata una grande emozione, far parte di una società come la Samp è motivo di prestigio e orgoglio. Oltre ad avere la maglia più bella del mondo, è una famiglia. All’interno del gruppo siamo molto unite, nonostante sia una squadra creata da poco. Mi trovo molto bene con compagne e staff. Sono felice di giocare per la Samp».

SOCIETA’ VICINA – «Il presidente Ferrero ci segue costantemente, lo sentiamo vicino a noi. È una cosa importante, ci fa pensare in positivo e ci fa sentire pari ai colleghi maschi. È una società che crede nel calcio maschile e femminile, ci permette di allenarci nelle migliori condizioni e nei migliori ambiente».

OBIETTIVI – «Abbiamo l’obiettivo di portare in alto questa maglia, onorarla e sudare per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissate. Soltanto lavorando duramente, ogni giorno, potremo raggiungere i nostri traguardi. Mister Cincotta ci dice di dare il massimo in ogni allenamento, partita dopo partita si vedrà il nostro cammino. L’importante è sacrificarsi per la compagna in modo da ottenere i migliori risultati fin dall’inizio».

LEGGI QUI L’INTERVISTA COMPLETA A MICHELA GIORDANO